top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefano

Frammenti di viaggio con #EnjoyGuadalupa - Spiagge fantastiche - Basse-Terre

Basse-Terre 1^ parte

Frammenti di viaggio con #EnjoyGuadalupa - Spiagge fantastiche

Le spiagge di Basse-Terre

Completato il tour delle più belle spiagge di Grande-Terre, con Enjoy Guadalupa raggiungiamo l’ala sinistra della grande farfalla, la lussureggiante Basse-Terre; grazie all’imponente varietà del suo ecosistema formato da rigogliose foreste, parchi protetti e riserve marine uniche nel suo genere, rappresenta quanto di meglio la natura potesse riservare nella sua più autentica biodiversità.

La prima parte del nostro viaggio ci vedrà scoprire le spiagge del versante nord-ovest dell’isola, versante che ospita i Comuni di St. Rose, e Deshaies.

Ed è proprio da St. Rose, piccolo borgo di pescatori, tradizionalmente legato alla coltivazione della canna da zucchero e alla produzione del rum e punto di partenza per le escursioni in barca o in kayak verso la riserva naturale di Grand Cul-de-Sac Marin, che iniziamo il nostro tour, evidenziando tre spettacolari spiagge.

Mambia, piccola, leggermente ventosa, con uno specchio d’acqua di color verde smeraldo e un’area attrezzata con tavoli per i picnic, molto apprezzata dalle famiglie.

La successiva, quella des Amandiers, o dei mandorli, ospita una lunga lingua di sabbia dorata costeggiata da alberi di mandorlo dove un mare turchese, privo di barriera corallina, si apre all’oceano Atlantico.

Infine, è stata la volta della spiaggia de Cluny. Con un bagnasciugha dorato lungo circa 500 metri, è un lido dal quale è possibile ammirare l’isolotto Kahouanne, luogo di nidificazione delle tartarughe verdi ed embricate, caratterizzato da una grande varietà di ambienti naturali.

Superata St. Rose, si raggiunge Deshaies un centro abitato di oltre 4mila abitanti, rinomato per il rigoglioso giardino botanico, le lunghe spiagge dorate e le tipiche abitazioni dallo stile creolo.

Anche qui, tre le spiagge da visitare: Tillet, la Perle, e Grande Anse.

La spiaggia Tillet è una piccola baia con le acque color smeraldo; la Perle è invece molto ampia, circa 800 metri di lunghezza, con acque di un celeste intenso e tante palme di cocco dove trovano riparo alcuni ristoranti e la famosa casa in legno del commissario della serie televisiva “Delitti in Paradiso”; Grande Anse, infine, è forse quella più rinomata per la sua magnifica lingua di sabbia dorata della lunghezza di quasi due chilometri, per le sue palme, i tanti locali, ristoranti e le attività commerciali posti al suo ingresso, e per tramonti dalle sfumature arancione intenso.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page