top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefano

In tour con #EnjoyGuadalupa Basse-Terre

Basse-Terre è la capitale amministrativa dell’isola di Guadalupa. Città d’arte e di storia, è custode di importanti opere architettoniche e di una famosissima distilleria. Il tour parte da forte Louis Delgrès, struttura imponente posta su una posizione dominante, è stata edificata nel 1649. Oggi è simbolo della lotta alla schiavitù portata avanti nei primi anni del 1800 da Louis Delgrès, un mulatto con una lunga esperienza militare da sempre fervido oppositore della reintegrazione della schiavitù, provvisoriamente abolita, dopo aspri combattimenti contro le truppe napoleoniche, nel 1794. Classificato come monumento storico nel 1977, il sito è gratuitamente aperto al pubblico tutto l’anno e offre visite guidate, mostre e vari eventi culturali.

Seguendo per poche centinaia di metri rue de Ducommier, si raggiunge la Cattedrale di Nostra Signora del Carmelo. Costruita a metà del XVII secolo, la chiesa è opera dei gesuiti responsabili dell'evangelizzazione degli schiavi dell'isola. Divenuto proprietà dei Carmelitani alla fine del XVIII secolo, si presenta sotto forma di edificio in stile neoclassico con facciata a quattro pilastri che circondano nicchie prive di statue, tre frontoni triangolari e un emblema araldico raffigurante due leopardi.

Proseguendo su Rue de Ducommier, si incrocia la strada Nazionale 2 ed in pochi minuti si arriva al palazzo del Consiglio Generale, imponente edificio costruito nel 1935 dall'architetto Ali-Georges Tur come parte di un progetto globale del Ministero delle Colonie per promuovere lo sviluppo della prefettura della Guadalupa.

Il 15 dicembre del 1997, il palazzo è stato classificato monumento storico.

Il sito successivo è la Cattedrale di Nostra Signora della Guadalupa, raggiungibile in 6 minuti, percorrendo via Maurice Martino. La Cattedrale, eretta nel 1850, si caratterizza per la sua facciata in stile barocco tipico dei modelli allora utilizzati dai Gesuiti. Costruita in pietre vulcaniche, la facciata è ornata dalle statue di San Pietro, San Paolo e della Vergine.

La struttura è successa a una cappella eretta nel 1673.

L’ultima tappa del nostro tour a Basse-Terre è la distilleria Bologne. Posta poco fuori il centro abitato, la distilleria ha origini risalenti ai secoli XVII e XVIII grazie alla famiglia De Bologne, giunta alla Guadalupa nel 1654. Le coltivazioni della distilleria Bologne si estendono su un'area di quasi 150 ettari tra il mare e la montagna, e grazie ai loro sessanta appezzamenti, posti a Capesterre-Belle-Eau e Saint-Claude, è l'unica distilleria della Guadalupa a coltivare la canna nera. All’interno dell’azienda è possibile visitare gli impianti preposti alla produzione del rum e lo spazioso e accogliente shop dove sono esposte tutte le migliori qualità del liquore.


Memorial Louis Delgrès

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page