top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefano

Gli itinerari off-road della Guadalupa

Aggiornamento: 5 giu

Trace des Douaniers

Ad Anse Bertrand, sulle alte scogliere di Grande-Terre, il percorso off-road la Trace des Douaniers.

Il percorso off-road che oggi Enjoy Guadalupa vi illustra è la Trace des Douaniers.

Posto nel Comune di Anse Bertrand, sulla punta nord dell’isola di Grand-Terre, il sentiero dei Doganieri è un percorso ad anello di otto chilometri percorribile in circa tre ore di cammino, tra andata e ritorno.

Lasciata l’auto nel parcheggio antistante il sito di Port d'Enfer, un fiordo di qualche centinaio di metri al cui ingresso è presente un ristorante ed una passarella in legno che conduce ad una piccola spiaggia alla cui riva si concentra un’alta percentuale di sargasso, la Trace des Douaniers è un sentiero lungo il quale è possibile godere di panorami mozzafiato che si affacciano sull’oceano Atlantico e scoprire, seguendo le indicazioni di un’apposita cartellonistica, la grotta del Trou Madame Coco e il Pointe des Souffleurs.

Il Trou de Madame Coco è una grotta sotterranea naturale scavata nella scogliera dove, secondo la leggenda, fu imprigionata la strega Madame Coco per non aver rispettato con il diavolo il patto con il quale sarebbe dovuta diventare più forte della sua rivale Madame Grands-Fonds.

Lasciata il Trou de Madame Coco, dopo un'ora di cammino, si giunge in prossimità di Pointe des Souffleurs, un’area rocciosa dalle cui cavità rocciose vibrano verso l’altro assordanti nebulizzi d’acqua, uno spettacolo unico della natura che ripaga il non difficile tragitto panoramico percorso al disopra delle alte scogliere a picco sulle azzurre acque dell’oceano Atlantico.

Grotta del Trou Madame Coco


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page